Meditazione

meditareMeditare  è percepirsi in unità con l’Infinito.   La meditazione può diventare uno stato d’essere nella vita quotidiana che dona chiarezza e respiro alle nostre problematiche e ci permette di collocarle più obiettivamente, donandoci la capacità di accogliere, là dove ce ne sia bisogno, un flusso naturale di trasformazione talvolta stupefacente.Meditare è stare nell’osservazione limpida della coscienza, ma questa, paradossalmente, è anche inconscia e andiamo a svelarla giorno dopo giorno; per questo la meditazione, pur non avendo bisogno di scuole, pur essendo qualcosa di insito in ciascuno di noi, ha bisogno di metodi per realizzarsi al meglio. Oltre a meditazioni dinamiche e danze, spesso necessarie per mobilitare l’energia e per realizzare vitalità e gioia nel gruppo, propongo una fase iniziale di rilassamento fisico, emotivo e mentale, seguita da una fase ricettiva, in cui ci si immerge nel silenzio, in profondo contatto con sè, per approdare infine ad un momento creativo, nel quale l’attenzione si pone alla forma nascente.